Plan B Skateboard Portrait Sheckler deck 8.125" - PLEASURES MILANO
0,00
0
0
Subtotal: 0,00
Nessun prodotto nel carrello.
X-MAS SALES!

PLAN B SKATEBOARD PORTRAIT SHECKLER DECK 8.125"

skate natale saldi

PLAN B SKATEBOARD PORTRAIT SHECKLER DECK 8.125″

Plan B Skateboard Portrait Sheckler deck 8.125″ è perfetta per essere usata in park , bowl, street e cruising. Questa tavola ha un concave mid hi che ti da una risposta nel controllo impeccabile.

64,99 55,24

Esaurito

PLAN B SKATEBOARD PORTRAIT SHECKLER DECK 8.125"

COD 8433975138232 Categorie , Tag , ,

PLAN B SKATEBOARD PORTRAIT SHECKLER DECK 8.125″

Plan B Skateboard Portrait Sheckler deck 8.125″ è perfetta per essere usata in park , bowl, street e cruising. Questa tavola ha un concave mid hi che ti da una risposta nel controllo impeccabile.

PLANB B SKATEBOARDS DAGLI ANNI 90 AD OGGI.

Plan e il marchio che tutti gli skaters nel globo conoscono. Sia oggi che trenta anni fa. Plan b b e uno dei mostri sacri di brand che ha totalmente rivoluzionato lo skate moderno.§
Per capire bene la partenza di planb skateboards bisogna partire dal suo fondatore Mike ternasky che uscendo dalla collaborazione con H- Street di Tony Magnusson pensa ad un concetto di brand innovativo e moderno con una immagine fresca e potente.

E così che Mike Ternasky mette assieme un team veramente forte . Molti skaters provengono dal team h Street il quale hanno seguito Ternasky nel nuovo progetto.
Il progetto del nuovo superbrand e stata appoggiata e formata come parte di Dwindle distribution allora diretta da Steve Rocco e Rodney Mullen.
Ed e così che nasce la leggenda dello skateboarding. Nasce plan b skateboard. Il team originale iniziale e composto da Danny Way , Colin Mc Kay , Rodney Mullen , Mike Carrol , Matt Hensley , Rick Howard ,Sean Sheffey e Sal Barbier.

Mike Ternasky appena messo insieme il team ha subito messo in atto le sue idee rivoluzionarie di marketing . Le sue idee fecero spopolare il neonato brand Plan b in tutto il mondo. Ternasky arrivava da Powell Peralta il brand che per decadi ha dominato la scena e conquistato masse.
Ma qualcosa stava diventando antiquato e la stressa gente che gestiva il business dello skateboard in America negli anni 70 e 80 non aveva più le capacità di far evolvere lo skateboarding come avrebbe dovuto.

PLAN B E MIKE TERNASKY UNA RIVOLUZIONE NELLO SKATEBOARDING

Sempre più persone andavano in skatebord in America e nel mondo e cera bisogno di una rivoluzione nello street skate. Mike Ternasky mise assieme uno dei team street più forti al mondo . Si sdoganavano i primi mega handrail , i primi gap in switch ed un sacco di altre manovre che in quegli anni hanno cambiato la storia dello skateboard.
La visione di Mike Ternasky era di creare il dream team che sarebbe diventato la NBA dello skateboarding. Così fù in futuro. Mike grande amico di Rodney Mullen lo convinse a cambiare il suo modo di skaitare.

Mullen era una start del freestile negli anni 80′ ,ma la disciplina e la popolarità di mullen ebbero una flessione enorme. Il pro skater Rodney Mullen venne convinto da Mike Ternasky a mettere i suoi skills nel freestile e convertirli nello street skate. Il risultato fu un Mullen incredibile che diede vita a trick incredibili che ancora oggi fanno sbiancare tutti. Tutti credevano che Mullen avrebbe traferito le sue manovre anche su una transizione.

Mike e stato una colonna portante per tutti i ragazzi del team. Mike era come un padre che dava energia e positività ai suoi figli. Il team era completamente galvanizzato e unito dal lavoro che Mike Ternasky metteva nel progetto Plan B .
Ed e così che nel 1992 lo skateboarding si evolve ed e l’anno 1992 . E l’anno in cui viene pubblicato il video del team plan b “questionable” .

CAMBIA IL MONDO DELLO SKATEBOARDING NEL 1992 ESCE “QUESTIONABLE”

“Questionable” il primo video plan b ha fatto subito dopo la sua uscita il giro del mondo ed e arrivato nella mente di tutti quei giovani che iniziando a skaitare ad inizi anni 90 si sono trovati davanti un cambiamento dello skateboarding epocale.
Il video era un concentrato di super trick in street che non si erano mai visti prima. Dai late shovit ai pressureflip a tutti i trick in switchstance. Insomma lo street skateing stava cambiando.

Danny Way si faceva gap mostruosi e scalinate enormi in bs 360. Pat Duffy si slaidava ogni tipo di handrail all’epoca impensabili.
Tutte queste manovre sono state effettuate anche grazie al cambio dei concave e degli shape delle tavole che in quegli anni durante il 90 e il 93 e stato radicale. Sicuramente un cambio dei materiali ha permesso ai raider dell’epoca di fare un salto di qualità nei tricks eseguiti.
Era molto presente il concetto di “plaza” con la crew dell’embarcadero che spopolava. In tutte le città si creavano situazioni simili . Gli skaters si tingevano i capelli e indossavano adidas e puma per fare skate. I big pants erano un must da usare così come t shirt xxl.

Tutto un po come sta succedendo ai tempi di oggi. Lo skateboarding stava cambiando, anzi era già cambiato.
Dopo “questionable” la saga di plan b continua con due video che escono praticamente nello stesso anno 1993. I video sono “smoke second hand smoke” e l’ultimo capolavoro di Ternasky “Virtual Reality”. In quegli anni vennero aggiunti al team plan b altri riders. Riders come  Tony Fergusson , Aaroon Artis , Jeremy Wray, Ronnie Bertino e Pat Channita. Storie di skaters che per anni si sono fuse ed hanno creato la leggenda plan b.

LA SCOMPARSA  PREMATURA DI MIKE TERNASKY (RIP).

Nel 1994 In un incidente stradale perde la vita Mike Ternasky e la direzione di Plan b skateboard ha conseguenze drastiche. La scomparsa di Mike ha un effetto devastante per tutto il team e la famiglia.
Il brand non potrà più essere come prima perché l ‘influenza di Mike era troppo importante ed insostituibile. Vi furono due anni di stop e riflessione dull’accaduto .Tutto il team si prese una pausa perchè fu uno shock tremendo la perdita dell’amico Mike Ternasky.
Nel 1997 viene rilasciato un nuovo video diretto dalla maglie di Mike . Mary Ternasky dirige il video “the revolution” in onore del marito scomparso. Il video e un mix tra nuovi e vecchi riders. Come al solito il livello di skateboarding e altissimo. Sia in street che in vert si vedono trick fuori dall’ordinario.

Nei primi anni 2000 viene presa la decisione da parte di Dnny Way e Colin Mc kay di prendere la guida del marchio per farlo tornare a risplendere.
Verso il 2005 il brand anche con la collaborazione di Paul Rodriguez riprende il cammino e intende riportare lo stesso entusiasmo e linnee guida che loro avevano in passato. Plan b doveva ritornare grande e così ebbe il secondo inizio del brand più o meno dieci anni dopo.

PLAN B SKATEBOARD OGGI E LA COMPLETA RINASCITA

Danny way e Colin Mc kay in pochi anni di lavoro sono riusciti a rimettere assieme quei sogni che Mike Ternasky aveva per il suo brand plan b.
Dal 2010 in poi il team di plan b inizia diventare sempre più forte con rider come Felipe Gustavo , Ryan Sheckler e Torey Pudwill. Inoltre il mito Chris Joslin il quale e diventato un simbolo del brand con il suo skating potente , tecnico e veloce.
In particolare la leggenda di Ryan Scheckler diventa enorme . Lo skaters americano con i suoi tricks conquista tutti e da li a breve per plan b skateboards sarà solo che un successo dopo l’altro.

Oggi il team e fortissimo con l’aggiunta dello skater Francese Aurelien Giraud che oggi è tra i più forti skaters nel pianeta.
Trenta anni dopo il sogno di Mike Ternasky diventa realtà grazie alla dedizione dei due pro skaters amici Way e Mc Kay. Oggi plan b skateboards e prodotto in europa in una delle ditte di nuova generazione che costruisce skateboard.
Se volete più informazioni sul team plan b e su tutti i riders visita la pagina instagram di plan b skateboards.

Se hai bisogno di informazioni su come scegliere la tua tavola da skateboard hai due opzioni. La prima e scriverci o telefonarci al nostro servizio clienti. la seconda e leggere i nostri articoli sul nostro skate dictionary.
Scegli la tavola migliore sul nostro catalogo , spediamo in 24 ore . Acquista in tutta sicurezza sul nostro skateshop on line.

plan b skateboard

 

 

 

Peso 1 kg
Dimensioni 70 × 25 × 10 cm
Marchi tavole skateboard

Larghezza tavola

lunghezza tavola

Concave

wheelbase

shape tavola

prezzo tavole

Colori

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PLAN B SKATEBOARD PORTRAIT SHECKLER DECK 8.125″”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su

WELCOME IN PLEASURES MILANO

XMAS SALES

  • SCONTO IMMEDIATO 15% SU TUTTI I PRODOTTI
    * IN STORE AND ONLINE