Powell Peralta Ripper grip skate 9" - PLEASURES MILANO
0,00
0
0
Subtotal: 0,00
Nessun prodotto nel carrello.

POWELL PERALTA RIPPER GRIP SKATE 9"

POWELL PERALTA RIPPER GRIP SKATE 9″

Powell Peralta Ripper grip skate 9″. Skate Grip di qualità. Dai un tocco di stile al tuo skateboard, con le varie fantasie disponibili. Super colorati e stilosi!

15,99

Esaurito

POWELL PERALTA RIPPER GRIP SKATE 9"

POWELL PERALTA RIPPER GRIP SKATE 9″

Powell Peralta Ripper grip skate 9″. Skate Grip di qualità. Dai un tocco di stile al tuo skateboard, con le varie fantasie disponibili. Super colorati e stilosi!

POWELL PERALTA I CREATORI DELLO SKATEBOARDING

Powell Peralta skateboards e sicuramente il primo big brand della storia dello skateboard. Il nome deriva dai due cognomi creatori della leggenda. I due pionieri dello skateboarding mondiale si chiamano George Powell e Stacy Peralta.
George Powell da givane ha studiato ingegneria alla stanford university e già nel lontano 1957 quando era giovanissimo inizio a costruire il suo primo skateboard. Lasciò perdere il progetto perché le ruote in uretano non erano state ancora inventate. Quel primo prototipo non funzionava bene essendo le ruote non scorrevoli non dava una prestazione che accontentava George Powell.

Quando il figlio piccolo dopo tanti anni tirò fuori dal garage il suo primo prototipo nel 1974 . Mr. George Powell si rese conto che con l’avvento dell’uretano quello skateboard che era inchiodato alla strada poteva dare molte soddisfazioni montando le ruote in uretano.
George Powell si mise in testa di aprire una company di skateboard . I primi skateboard che George Powell creava erano testate dal suo amico Stacy Peralta che era lo skater di punta della neonata azienda. I primi prototipi erano tavole da skateboard in alluminio e fiberglass. Inoltre George cucinava e produceva le sue ruote comprando dell’uretano e facendo da solo le prime ruote da skateboard della storia.

Powell si rese conto che l’avvento dell’uretano poteva dare una evoluzione importante alla tavola a rotelle. Così fù perchè George Powell si trasferì da Los Angeles a Santa Barbara lasciando definitivamente il suo vecchio lavoro con una agenzia aereospaziale.
Powell inizio a costruire e vendere le prime tavole da pro slalom di quicksilver tramite il marchio “sims”. Successivamente nel 1978 George Powell si mise assieme a Stacy Peralta per fondare il mitico marchio “Powell Peralta”
Bones Brigade

POWEL PERALTA E LA NASCITA DELLA “BONES BRIGADE”

Era arrivato il momento di cambiare i giochi in tavola era il 1979 e i due amici lo avevano capito. Da quel momento Stacy Peralta crea la “Bones Brigade” . Fu da quel momento che la produzione di tavole da skateboard ebbe iniio con la mitica Bones Brigade che includeva nel team i più forti skaters Americani degli anni 80′.
Ogni persona over 35 di sicuro ha iniziato ad andare in skateboard con una tavola powell peralta . Le grafiche sono entrate nella leggenda in quegli anni. Dalle grafiche “skull and sword” al mitico faco di Tony Hawk fino ad arrivare alla spada infuocata di Tommy Guerrero.

Ogni particolare del brand era ricercato ed unico all’epoca . Fu questo mix a far diventare famosissimo il brand a livello planetario . Quando vi fu il big boom dello skateboard nel mondo negli anni 80 sicuramente Powell Peralta con Santa Cruz erano i leader di un mercato che erain una evoluzione mai vista prima.
Il team Powell peralta skateboards comprendeva : Ray “bones” Rodriguez , Steve Saiz , Rodney Mullen Steve Caballero , Tommy Guerrero , Kavin Herris ,Tony Hawk , Bucky Lasek, Guy Mariano , Mike Mc Gill , Steve Rocco , Colin Mc Kay, Steve Steadam , Frank Hill , Danny Way , Andy mc donalds , Lance Mountain e molti altri… .
La lista degli sponsorizzati da Powell Peralta era molto ampia con skaters che sono delle vere e proprie leggende.
Il punto di forza del marketing ideato da Stacy Peralta erano gli skate movie. Powell Peralta realizzava dei veri e propri skate movie che sono nella storia dello skateboarding .

POWELL PERALTA E I VIDEO CULT DA FUTURE PRIMITIVE A BAN THIS

Grazie alle tecniche di filming utilizzate da Stacy Peralta sono usciti capolavori come “The Bones Brigade Video Show” del 1984 , Future primitive del 1985 , “the search of animal chin” (1987) , “Public Domain” 1988″ e per finire gli anni 80 “Axe Rated” ed il mitico “Ban This” che sarà non l’ultimo video della bones brigade . Ma da li a poco negli anni successivi il brand ebbe una discesa molto vistosa .

Per tutta la durata degli anni 80 il team e il marchio hanno dominato la scena. Dopo il primo straordinario successo con il video “the bones brigade” . George Powell ne fece uscire subito un’altro che si intitolava “future primitive” .
Future Primitive ha voluto spiegare al mondo come lo skateboarding si stava evolvendo uscendo dal guscio in cui era chiuso neglianni passati.
Viene presentato al mondo Tommy Guerrero che sdoganava un nuovo modo di fare skateboard in street . Inoltre il nuovo rider Mike Mc gill era il primo al mondo a chiusere un 540 chiamato in suo onore “mc twist”.

YouTube

Caricando il video, l’utente accetta l’informativa sulla privacy di YouTube.
Scopri di più

Carica il video

BONES BRIGADE E IL SUCCESSO MONDIALE

In quegli anni tutta la bones brigade gira in lungo e in largo sia gli Stati Uniti che L’ Europa facendo tour e demo che li rendevano sempre più famosi. I colorati anni 80 erano contornati da skateboard Powell Peralta da nord a sud .
Altri video continuavano a far vedere al mondo l’evoluzione che il team aveva. L’impatto di questo marchio nel mondo dello skateboard era sempre più alto . Con l’uscita di “BanThis” vi fu una vera e propria evoluzione e rivoluzione.

Il video e un capolavoro di oltre 1 ora che propone tutte le facce dello skateboarding che hanno caratterizzato la decade degli anni 80.
Ban This propone uno street skating evoluto e nuovo con trick sensazionali con skaters come Frank Hill , Tommy Guerrero , Ray Barbee , Paul Rodriguez . Inoltre abbiamo iniziato a vedere i primi clip di un giovanissimo Guy Mariano e molti altri skaters che saranno i protagonisti degli anni 90.
Ban This chiude una decade per il brand Powell Peralta. Negli anni anni successivi vista la grande nascita di molti marchi di skateboards Powell Peralta inizia ad avere una flessione.

GLI ANNI 90 SENZA STACY PERALTA

Molti pro skaters lasciano il marchio . Molti skaters iniziano a migrare verso nuove compagnie di skateboard e il brand si ritrova spoglio dei suoi gladiatori che lo hanno portato all’apice pochi anni prima. Per primo lascerà la company Tommy Guerrero che fonderà “real skateboards”.
Powell Peralta continua a far uscire video sia nel 1990 che nel 1991 intitolati “fight” e “tropical fish”. I quest’ultuimo troviamo skaters come Pat Brennen, Steve Caballero, Mike Frazier, Tony Hawk, Frankie Hill, Sam Harithi, Bucky Lasek, Justin Lukyn, Curtis Mc Cann, Colin Mc Kay, Adam Mc Natt, Sean Mortimer, Eric Ricks, Chris Senn, Ray Underhill.

Un super team che non basta a far lasciare i due fondatori del marchio. Stacy Peralta lascia e la company si chiamerà Powell e basta. Da li Powell continuerà a produrre skateboards , ruote e cuscinetti da skateboards.
Durante gli anni 90 quando il mondo dello skateboard subì un notevole declino Powell continuava a produrre skateboards e sostenere il suo team. Continuavano i video che mostravano sempre l’evoluzione del brand che non si fermava mai anche nei periodi difficili. Da “hot batch” e “chaos”(1992) , “play” (1993) ,”strip mall heroes” fino a “magic” .
I video “strip mall heroes” e “magic” entrano nella storia anche dello skateboarding Italiano consacrando il leggendario Giorgio Zattoni come pro per Powell. Giorgio ci delizia con dei trick in vert assurdi con una tecnica assurda ed air enormi.
Powell-Peralta Skateboards

IL RITORNO DI STACY PERALTA E LA RINASCITA DEL MARCHIO

Durante la prima decade Powell continua a essere presente nella scena . Nel 2010 i due amici si riuniscono e il marchio leggendario ritorna a chiamarsi Powell Peralta.
Vengono rilanciate le vecchie issue del brand che hanno reso famoso il marchio negli anni 80.
Alcuni vecchi artisti vengono ripresi nella company e il marchio oggi e sempre presente nella scena mondiale come non mai. I prodotti Powell Peralta vanno dagli skateboard professionali agli accessori come ruote cuscinetti ed abbigliamento come t-shirt e felpe.

Il team oggi e composto da skaters leggendari e da nuovi mostri come Andy Anderson , Kelvin Hoefler , Charlie Blair , Ben Hatchell , Kilian Martin , Brad Mclain , Schott Decenzo , Salman Agah , Steve Caballero e molte altre leggende.
Powell e l’ideatore della super costruzione “flight series”. Questa costruzione e innovativa e permette alle tavole da skate di avere una resistenza unica e una durata superiore all’usura.
Per avere maggiori informazioni segui la pagina instagram ufficiale di Powell Peralta. Compra in tutta sicurezza sul nostro sito on line. Spediamo rapidi in 24 ore. Spedizione gratuita sopra i 75 euro.
powell peralta

Peso 0,5 kg
Dimensioni 25 × 10 × 10 cm
marchi accessori

Powell Peralta

Larghezza Griptape

Prezzo Griptape

Colori

, , ,

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “POWELL PERALTA RIPPER GRIP SKATE 9″”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su